Ingresso con stile del Museo Mineralogico di Tiso

Ingresso con stile del Museo Mineralogico di Tiso

La sfida

La sfida consisteva nell’integrare le Geodi di Tiso nel metallo e di curare i minimi dettagli dell’intero museo. La vera attrazione è il tetto sospeso, che “fluttua” dall’esterno verso l’interno.


Materiale, lavorazione, particolarità

Facciata: vetrate ISO a filo pavimento e soffitto con porta girevole integrata.
Costruzione in acciaio e corpo in lamiera di acciaio galvanizzato e verniciato a polvere.
Parete espositiva in lamiera di acciaio inossidabile verniciato a polvere.


La soluzione finita

Ristrutturazione completa del Museo Mineralogico di Tiso. Facciata in vetro per assicurare molta luce al museo, completata dalla porta d’ingresso. Tetto sospeso con sviluppo dall’esterno verso l’interno. Specchio a forma di Geode di Tiso in metallo tagliato a laser. Balaustra di vetro, concepita anche come protezione visiva. Parete espositiva tagliata a laser, che funge da “eye catcher” davanti alla facciata di vetro.


La valutazione di Weico

Il progetto era impegnativo e forse proprio per questo molto motivante per il nostro team.
Alla lista
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.